“Il cammino verso l’Indipendenza nelle raccolte dell’Accademia Polacca delle Scienze” : dalla Romagna uno sguardo verso Est.

“Si leva un canto dalla folla, e pare la voce stessa della Polonia: un dolore dignitoso di gente usa da secoli ad essere schiacciata e a risorgere. Di gente che viene uccisa sempre e che non muore mai. Quando la targa d’oro si riabbassa, suona una fanfara che ha note piene di passione disperata e […]

Nicolae Bălcescu : l’eroe risorgimentale tra Romania e Palermo.

In una notte di mezza estate ricevo un sms da un mio amico (sì, proprio un sms da cultori del secolo scorso) con scritto “Cercati Nicola Balcescu, è morto in esilio a Palermo”. Incuriosita, ma assonnata, rimando la ricerca seria al giorno dopo. Chi é Nicolae Balcescu e perché è morto a Palermo?

Fluttuando in Bulgaria: il fascino silente e discreto dei Balcani.

La Bulgaria è uno di quei sogni inaspettati, sfocati, dai contorni non chiari, quei sogni in cui ci si perde e che, al risveglio, vorresti solo che Morfeo ti accarezzasse le palpebre con i suoi papaveri per ricondurti in quel viaggio onirico.

Dal Collegio Illirico-Ungarico al Collegio Venturoli : storia di un crocevia culturale.

Le ferie agostane stanno volgendo a termine ed è tempo di rimettersi a lavoro e di volgere nuovamente lo sguardo verso Est. Una prima novità di questo nuovo anno è la creazione di una nuova sezione/categoria : “Collaborazioni Fluttuanti”. La mia attività presso l’Associazione Amici della Certosa di Bologna e la collaborazione con il progetto […]

Il futuro dopo Lenin. Viaggio in Transnistria: la Lonely Planet firmata Volna mare

“Addio, Transnistria. Quando arriverà, che il capitalismo ti sia lieve”. “Come se non fosse arrivato, eh? Altro che bastione del leninismo, la Transnistria è una scenografia, un villaggio Potëmkin. Il comunismo è rimasto lì per fare da fondale, come rimangono in armadio i vestiti della gioventù, che ora vanno stretti, ma senza ci si trova […]

Accademia di Letteratura e di Storia Polacca e Slava Adam Mickiewicz : storia di una fratellanza.

In Via Zamboni, storica via universitaria di Bologna, troviamo un’inusuale lapide al civico nove, riportante la scritta “QUI EBBE LA SUA PRIMA SEDE L’ACCADEMIA DI LETTERATURA E DI STORIA POLACCA E SLAVA ADAM MICKIEWICZ FONDATA IN BOLOGNA NEL 1879”. Come mai le torri felsinee volgevano il loro sguardo verso Est? Fluttuiamoci su.

Vladimir Pereladov e il Battaglione partigiano russo d’assalto : il lato Est della Resistenza

“La storia ci può portare lontano, molto lontano, ai tempi lontani, quando non eravamo ancora nati…E a lungo contempliamo, cerchiamo di capire, ciò che ci collega con il passato…Quanti anni, secoli, può contenere la memoria umana, prima che questi diventino qualcosa di ordinario e non riescano più a sfiorare le corde dell’animo? Che cosa può […]

Il Secondo Corpo d’Armata Polacco e la Battaglia di Montecassino : i combattenti dimenticati della Liberazione.

“Per la nostra e la vostra libertà” è il motto del poeta Adam Mickewicz che con la Legione Polacca aveva preso parte alle Cinque Giornate di Milano del 1848. Lo stesso anno in cui Goffredo Mameli aveva scritto i versi della canzone “Fratelli d’Italia” nella quale troviamo i toccanti versi “Già l’aquila d’Austria, le penne […]

Slavika Festival : l’ Apeliote che soffia su Torino nel mese di Marzo.

Apeliote (in greco antico: Ἀπηλιώτης, Apēliótēs) è una figura della mitologia greca, rappresentazione di un vento, nello specifico era il dio del vento dell’Est. Raffigurato con tratti infantili, vestito di verde, con in mano grano, fiori e frutta, era particolarmente venerato dai contadini, in quanto portatore di pioggia di cui beneficiavano i raccolti. In maniera […]

Gli Arbëreshë : gli albanesi d’Italia tra storia, migrazioni, folklore e tradizioni.

Apertura, incontro, scambio, dialogo da sempre peculiarità del Mediterraneo , sono il patrimonio genetico del suo passato e della sua storia.“Il Mediterraneo può essere correttamente concepito come un sentiero che unisce, che esalta la distinzione e il senso della misura meridionale contro la tragica opposizione nordica, come capacità di sintesi […] di civiltà, di religioni, […]