Archivio Categoria: CuriositàFluttuanti

Anna Achmatova e Amedeo Modigliani : intimismo artistico italo-russo.

La vicinanza e le connessioni storiche e culturali tra Est Europa, Russia e Italia hanno dato e continueranno a dar vita a narrazioni infinite, a libri da infiniti capitoli. Fluttuando sulle Linee è nato proprio a partire da queste ricerche. Ma possono queste connessioni andare oltre le pagine della storia ufficiale, scivolare verso l’intimismo delle […]

La Casa delle Foglie : le “vite degli altri” di Enver Hoxha.

Casa delle Foglie

“Il detenuto non doveva sapere chi altro c’era lì, né avere alcun contatto umano che non fosse rigidamente controllato, a fini psicologici, dalle guardie”. Queste alcune delle parole di Anna Funder nel suo famoso “C’era una volta la Ddr”.

“Sergei Vasiliev – Russian Criminal Tattoo”. La storia attraverso i tatuaggi.

Tredici anni anni fa David Cronenberg ci catapultava in una plumbea Londra e nel suo sottobosco della mafia russa, con un eccellente Viggo Mortersen e i suoi 43 tatuaggi, simboli della sua scalata sociale nella fratellanza criminale chiamata Vory V Zakone. Il suo corpo è la pergamena in cui è scritta una parte della sua […]

“Il cammino verso l’Indipendenza nelle raccolte dell’Accademia Polacca delle Scienze” : dalla Romagna uno sguardo verso Est.

“Si leva un canto dalla folla, e pare la voce stessa della Polonia: un dolore dignitoso di gente usa da secoli ad essere schiacciata e a risorgere. Di gente che viene uccisa sempre e che non muore mai. Quando la targa d’oro si riabbassa, suona una fanfara che ha note piene di passione disperata e […]

Fluttuando in Bulgaria: il fascino silente e discreto dei Balcani.

La Bulgaria è uno di quei sogni inaspettati, sfocati, dai contorni non chiari, quei sogni in cui ci si perde e che, al risveglio, vorresti solo che Morfeo ti accarezzasse le palpebre con i suoi papaveri per ricondurti in quel viaggio onirico.

SINestESIA : un viaggio verso EST a cura di Jana Lišková.

“L’etimologia del termine sinestesia deriva dal greco Syn, ‘insieme‘, e Aisthànestai, ‘percepire‘, e nel complesso significa ‘percepire insieme, sentire insieme’. Infatti la parola sinestesia serve proprio ad indicare un’esperienza di percezione simultanea.” Se diventa SINestSIA è la contaminazione dei colori, dei suoni e dei sentimenti e della nostalgia che attraversano il mondo oltrecortina.

Nonno Gelo : il Babbo Natale dell’Est #2

In Italia l’arrivo della simpatica vecchietta e delle sue calze hanno riposto nel cassetto vacanze e cenoni. Invece, in molti paesi slavi ortodossi ancora si vive il periodo di festa. Giorni fa con il Natale e ora c’è fermento per il Capodanno, di cui il caro Nonno Gelo è protagonista. Nello scorso appuntamento avevamo tutti […]

Nonno Gelo : Il Babbo Natale dell’Est #1

Molti di voi si saranno da poco alzati da tavola, dopo il tour de force natalizio tradizionale in Italia e in molti paesi cattolici. Mentre il nostro pacioccone Babbo Natale ha assolto i suoi doveri e può girovagare tranquillo con le sue renne, esiste il suo correlativo slavo, ancora in piena attività, in attesa del […]

Anna Achmatova e Amedeo Modigliani : intimismo artistico italo-russo.

La vicinanza e le connessioni storiche e culturali tra Est Europa, Russia e Italia hanno dato e continueranno a dar vita a narrazioni infinite, a libri da infiniti capitoli. Fluttuando sulle Linee è nato proprio a partire da queste ricerche. Ma possono queste connessioni scivolare nell’intimismo, andare oltre le pagine della storia ufficiale, scivolare verso […]

“Sopravvivere a Sarajevo. Condizioni urbane estreme e resilienza: testimonianze di cittadini nella Sarajevo assediata (1992-1996).

E’ passato quasi un anno da quando ho deciso di riprendere in mano i percorsi che avevo lasciato interrotti, e quelli da cui mi ero discostata perché ritenuti scoscesi per me. Era arrivata la primavera, non solo in termini stagionali, in quel periodo  ritrovo un’amica e insieme decidiamo di andare alla presentazione del libro “Sopravvivere […]